Perrazzo Vini d'Ischia

Via Porto, 36 - 80077 Ischia - Italy
Tel. 081 99 16 00  | Fax 081 98 29 81
www.perrazzo.it  |  perrazzo@perrazzo.it

end of float
Perrazzo Vini d'Ischia

Nel 1880, nelle profonde gole tufacee del Porto d'Ischia, antica officina di secolari botti, nasce la Alfonso Perrazzo & C., la più antica casa vinicola dell'isola d’Ischia. Dopo pochi anni, alla fine del secolo scorso, arrivarono i primi riconoscimenti ufficiali: una sorta di "diploma" redatti dalla Camera del Lavoro "Gian Battista Vico", i cui originali sono tuttora ben conservati dalla Casa, nella versione originale. Ma è soltanto nei primi del '900 che la intraprendenza del Cav. ufficiale Alfonzo Perrazzo, sindaco d'Ischia, ottiene risultati rilevanti con il commercio all'ingrosso dei vini isolani sfusi destinati al mercato nazionale ed europeo (Francia compresa). I principali clienti dei vini della cantina di Don Alfonzo sono i veronesi e le aristocratiche aziende spurnantistiche del Piemonte e del Veneto che, via mare, si riforniscono direttamente alla banchina dall'azienda. Anche i toscani per carenza di vitigni a buccia bianca si rivolgono alla Perrazzo per produrre ì loro vini tranquilli. Atipici rispetto agli altri vini del sud, per la loro finezza ed eleganza i vini d'Ischia incontrano a mostre e concorsi i più alti consensi. E Don Alfonzo, come tutti gli uomini dì grande ambizione, non si accontenta. Con l'apporto entusiasta di figli e nipoti, inizia una distribuzione delle più famose tipologie Ischia, Capri, Epomeo, Falerno, nei ristoranti à la page dell'epoca, con un particolare riguardo a quelli di Napoli: tra questi, "Zi Teresa", "La Bersagliera", "Trianon”. Don Alfonzo, antesignano della moderna vendita per corrispondenza, fornisce le famiglie patrizie napoletane.

end of float
end of float
end of float