Un magnifico tour di San Martino sull'isola di Ischia

L'11 novembre cade la Festa di San Martino, legata alla festa del vino nuovo, ma anche ad un periodo particolarmente piacevole dal punto di vista climatico, che non a caso è anche chiamato estate di san Martino (negli states: Indian Summer). L'estate di San Martino quando il cielo è sempre limpido ed il sole è piacevolmente caldo, è il momento ideale per trascorrere una vacanza stupenda sull'isola di Ischia, da sempre terra di viticoltura intensiva e di produzione di vini ottimi.

Un magnifico tour di San Martino sull'isola di Ischia

Piacevoli ore da trascorrere sulle grandi spiagge dorate dell'isola, momenti di wellness da celebrare nei templi del corpo e della mente, le terme di Ischia, e sentieri del gusto per campagne e cantine. Un week endad Ischia indimenticabile per ritrovare il gusto delle cose antiche.
Sarà una vacanza all'insegna di Bacco e...di Lucullo, se vogliamo scomodare gli antichi romani, perchè ottimi cibi autunnali come le caldarroste, le torte di mela, i castagnacci, i contorni di verdura come i celeberrimi friarielli, e varie altre prelibatezze accompagneranno questo itinerario del gusto sull'isola.
Il primo giorno il 9 novembre, dopo esservi sistemati nell'hotel di Ischia che avrete scelto per la vostra vacanza, vi consigliamo di fare una passeggiata per il centro storico del comune nel quale alloggiate.
Se il vostro hotel è nel comune di Ischia andate alla scoperta dei gioielli architettonici di Ischia ponte come il Castello Aragonese, la cattedrale, i palazzi antichi, ma poi dedicate un po' di tempo anche alla visita delle botteghe di artigianato che vendono splendidi esemplari in ceramica fatta a mano, da acquistare per sé o per un simpatico regalo da portare agli amici.
Poi lasciando Ischia ponte vi consigliamo di percorrere la spiaggia dei Pescatori, per ammirare le belle casette in riva al mare, le barche di legno tirate a secco, e gli anziani pescatori che sistemano le reti.
Percorrendo il lido giungerete ad Ischia, anche questa zona è da vedere con calma, gironzolando tra negozi di ogni tipologia, tra cui molti punti vendita di prodotti locali come limoncello e spezie. Passeggiando, passeggiando non fatevi sfuggire la Riva destra sul porto di Ischia, che in inverno ha un fascino molto romantico e dove è possibile nelle belle giornate mangiare all'aria aperta, riscaldati dai tiepidi raggi del sole.

Il 10 novembre lo dedicheremo alle terme ed alla spiaggia.
Il vostro Hotel avrà sicuramente un reparto termale come la maggior parte degli alberghi ischitani, ma se così non fosse ad ischia ci sono delle bellissime terme comunali, dove è possibile effettuare tutti i trattamenti benessere, massaggi, terapie, fanghi ed anche alcune novità in campo beauty come il massaggio ai vinaccioli ed il bagno nell'uva.
Poi si va al mare, magari continuando anche a godere delle terme: ai Maronti presso lo stabilimento La Gondola, piscina termale e sauna accolgono tutto l'anno gli appassionati dell'health and beauty, della tintarella e di tuffi nel mare smeraldo.
Se avrete voglia poi di uscire di sera il sabato ischitano riserva più di una sorpresa per spendere al meglio il proprio tempo libero tra cinema, spettacoli teatrali, concerti, pub, ristoranti e locali notturni per tirare avanti fino all'alba! Ma non fate le ore piccole!
Perchè la domenica – che è proprio il giorno di San Martino – comincia il tour delle cantine.

11 novembre.
Quasi tutte le aziende vitivinicole ischitane organizzano delle vere e proprie feste per san Martino. Si prova il vino novello, insieme alle caldarroste, alle pizze di scarola, accompagnati dalla buona musica di gruppi folk, a qualche pizzicata e tarantella.
Di cantina in cantina si giungerà alla sera. Il momento sedersi a tavola per gustare nelle ottime pietanze autunnali: pasta fatta in casa con funghi porcini, polenta con salsiccia di maiale nostrano, i salumi della cantina ischitana, prosciutti e capicolli, che vanno gustati su grandi fette di pane tostato sulla legna viva del camino.
I friarielli amari e dolci saltati in padella con il peperoncino, le zuppe di verdura colta nell'orto, il pane cotto a legna, la zucca dolcissima da mangiare con la pasta o assoluta, le torte di pastafrolla piene di uva passa e mele, castagne e cioccolato.

Tour di San martino ad Ischia. Tre giorni fantastici nell'isola del benessere, tre giorni da ripetere a stretto giro quando la tavola ischitana sarà ancora più gustosa: Natale e Capodanno, ma questo è un altro tour!

end of float

Da Vedere

end of float
end of float