Paradisi da diporto. Heaven's Quay a Lacco Ameno

Qui nelle calde serate di un’estate di quarant’anni fa avreste potuto ammirare Liz, occhi viola, sprofondata nei cuscini verde pallido di un Riva, oppure sbarcare con movimenti da vestale la Callas, con minor grazia corpulenti attori biondi così americani, avvolto nella immancabile nuvola di fumo, Angelo Rizzoli. Qui oggi approdano Terry Gilliam, Ben Kingsley, Diane Kruger, Neil Jordan, Tennis Hopper e giganteschi nomi del cinema internazionale. E a Lacco Ameno non poteva che esserci un molo da mille e una notte! Heaven’s Quay, di nome e di fatto

Paradisi da diporto. Heaven's Quay a Lacco Ameno

Se vi piace vivere nel lusso Heaven’s Quay a Lacco Ameno è l’approdo per voi.
Realizzato con tecnologie d'avanguardia e rifiniture di pregio, ospitare mega yacht provenienti da ogni parte del mondo per gustarsi questa perla del Mediterraneo.
La Banchina è lunga 107 metri e consente di ormeggiare comodamente barche dai 20 ai 90 metri di lunghezza, grazie anche ai fondali profondi e all'area riparata dai venti che solitamente soffiano d'estate.
L'obiettivo di "Heaven's Quay" è quello di creare un ambiente ideale dove gli ospiti dei mega-yacht possano godersi la propria vacanza, nel rispetto della privacy e della discrezione, con tutti i comfort, servizi, sicurezza e professionalità che Yachting.it offre.

end of float
end of float