San Martino: la festa del vino nuovo alle cantine Pietratorcia

manifestazione enogastronomica
Forio

La festa del vino nuovo, un appuntamento fisso per le cantine Pietratorcia di Forio.
Festa campagnola con il vino nuovo che scorre a fiumi, la brace accesa per le caldarroste e le bruschette di pane casereccio con i pomodorini e l’olio extravergine, la tarantella ballata al ritmo di chitarre e pianola.

L’azienda Pietratorcia, che distende i suoi vigneti tra Forio e Panza d’Ischia, in una località piena di sole a ridosso del monte Epomeo che guarda il faro di Punta Imperatore, invita tutto il paese, l’isola e gli amici per spillare il vino nuovo che quest’anno promette di essere eccellente.

E’ un appuntamento che avviene nell’estate di S. Martino, quando ‘ogni mosto diventa vino’ e sono sempre di più i produttori, i vignaioli, ma soprattutto gli amanti del novello – che forse proprio vino non si può ancora definire, ma che reca gioia e allegria - che non vogliono perdere quest’occasione, offerta dalla generosità delle Cantine Pietratorcia.

Ed ecco il primo bicchiere che viene salutato con un applauso: rosso rubino con riflessi violacei, fruttato con sentori di lampone e mirtillo, trasparente, fresco, il vino nuovo Pietratorcia è ideale per le carni bianche e i formaggi teneri.
 

Eventi a Ischia

end of float
end of float