Feste e tradizioni

Scopri la cultura dell'isola d'Ischia

  • La vendemmia sull'isola d'Ischia. Una tradizione che si rinnova

    La vendemmia sull'isola d'Ischia. Una tradizione che si rinnova

    I grappoli che brillano al sole, l'odore forte della campagna, la frescura di un antico cellaio. Secoli di coltivazione della vite, secoli di fatica nei campi e di buon vino. Ed ogni momento legato a Bacco è una festa...

  • L'arte effimera delle macchine festive: la sfilata dei barconi di Sant'Anna

    L'arte effimera delle macchine festive: la sfilata dei barconi di Sant'Anna

    Mondi di cartapesta galleggianti dai colori zuccherini sfilano lenti, quasi a passo di danza nel mare che riflette la luna, le stelle e le cento lucine festive. Mille e mille persone sono strette in questa baia di Cartaromana a bocca aperta di fronte all’arte effimera delle barche di Sant’Anna. E' una magica sfilata sul mare che avviene ad Ischia, ogni ann ...

  • Natura morta con pescato. Il mercato del pesce della vigilia di Natale

    Natura morta con pescato. Il mercato del pesce della vigilia di Natale

    Alle prime luci dell’alba del 24 dicembre ad Ischia, Napoli e Pozzuoli il mercato del pesce è più animato di qualunque altro giorno. Si parte da casa ancora con il buio per acquistare quel pesce freschissimo che non potrà mancare sulla tavola della vigilia. I pescatori espongono la loro merce sulle “spaselle” di legno, i pesci si muovono ancora, i “capi ...

  • La musica di Natale ad Ischia viene da lontano: gli "zampognari"

    La musica di Natale ad Ischia viene da lontano: gli "zampognari"

    Sembrano provenire direttamente da un presepe napoletano; con i loro vestiti da montanari ed i loro visi ieratici. Già alle prime luci livide dell’alba sono in giro per borghi e case a suonare vecchie melodie religiose con strumenti ancora più antichi. Sono gli zampognari, vengono dalle regioni del profondo sud come la Calabria, dal Molise e dalle montagne dell’ ...

  • Capodanno ad Ischia: buona tavola, danze e fuochi d'artificio

    Capodanno ad Ischia: buona tavola, danze e fuochi d'artificio

    Ad Ischia il Capodanno ha mantenuto inalterato il fascino di una festa antichissima dal sapore delle tradizioni popolari con quel tocco di sfrenatezza dionisiaca tra balli, cibo e vino a volontà. La tavola ischitana del san Silvestro non si certo trovare impreparata ad uno dei momenti più ghiotti dell’anno, quando mangiare bene e a volontà è fondamentale anche i ...

  • Pasqua ad Ischia per incontrare la primavera

    Pasqua ad Ischia per incontrare la primavera

    Dove la vita scorre al ritmo lento della natura anche la festa ha un sapore più autentico, conservando il significato profondo di momento di aggregazione e incontro. Pasqua ad Ischia è il tempo magico della rinascita, la terra sboccia, i campi sono in fiore e negli antichi borghi si ripetono i riti religiosi della via Crucis e della corsa dell’angelo, mentre dalle ...

  • La Corsa dell'Angelo della Pasqua a Forio

    La Corsa dell'Angelo della Pasqua a Forio

    Una tradizione popolare antichissima che conserva il fascino di un culto religioso radicato nella storia isolana: la sacra rappresentazione pasquale della Corsa dell’Angelo. Sono in tanti i turisti che ogni anno vengono ad Ischia a Pasqua per assistere a questo rito festivo che emoziona per la sua autenticità e per la magia di uno spettacolo coloratissimo

  • Un'antica festa campestre ischitana. Il pic nic di Pasquetta

    Un'antica festa campestre ischitana. Il pic nic di Pasquetta

    Una scampagnata che nasce, forse, per ricordare il cammino tra i campi dei discepoli di Cristo diretti ad Emmaus, la Pasquetta è anche per i laici un giorno da vivere “en plein air”, magari nell’erba alta delle colline ischitane o sulla vetta dell’Epomeo, o ancora tra i filari di vite, tra i primi ciclamini e fiori selvatici. Ma anche, per le anime più salma ...

  • La Ndrezzata antico ballo ischitano

    La Ndrezzata antico ballo ischitano

    La 'Ndrezzata ha origini antichissime, e risale all'epoca dei Greci, che per primi abitarono l’isola chiamandola Pitecusa. La presenza delle spade nelle danze che accompagnano il canto richiama infatti gli esercizi, sia di ginnastica che di allenamento alle armi, dei giovani soldati. I bastoni (“mazze”) richiamano un’altra tradizione ischitana, relativamente p ...

  • San Michele Arcangelo scaccia il maligno e benedice terra e mare

    San Michele Arcangelo scaccia il maligno e benedice terra e mare

    Il mare è immobile e smaltato, riflette la luce pomeridiana perlacea dei cieli di Ischia quando all’orizzonte come un’apparizione spunta un grosso barcone di legno variopinto, con bandierine colorate, trasporta una statua anch’essa coloratissima, di legno dipinto: è san Michele Arcangelo che con un piede schiaccia il maligno. La statua di San Michele viene por ...

  • La danza del lavoro " O' puntone "

    La danza del lavoro " O' puntone "

    Costruire una casa un tempo ad Ischia, quando la tecnologia era inesistente, era veramente faticoso. Tutto era fatto quasi esclusivamente a mano senza nessun supporto meccanico. Ecco perché quando si giungeva alla fine del lavoro era festa grande, anche se l’ultima tappa, la copertura del tetto, era la fase più difficile. In questa fase lavoro e musica si mesc ...

  • Vacanze di Natale ad Ischia. Caldarroste, mercatini e presepi.

    Vacanze di Natale ad Ischia. Caldarroste, mercatini e presepi.

    L’odore della caldarroste si diffonde per le strette stradine di Ischia ponte e si mescola con il profumo del mare, in un inebriante incastro aromatico. In un angolo del pontile è appena attraccata la “paranza”, questa notte i pesci d’argento sono finiti nelle reti ed ora luccicano al sole. Le lucine colorate incorniciano le imponenti facciate dei palazzi e ...

  • Le feste ischitane tra culto e folklore

    Le feste ischitane tra culto e folklore

    Se per voi il viaggio non è soltanto vacanza dal lavoro, ma anche scoperta e conoscenza, siete sull’isola giusta

  • La Pasqua ad Ischia per inaugurare la primavera

    La Pasqua ad Ischia per inaugurare la primavera

    Una manciata di giorni ci separano dai primi ponti primaverili, una manciata di settimane da giorni di relax, vissuti nella pienezza di una vacanza assoluta, tra mare, terme, sole e lunghe passeggiate nel verde. Ma anche cose buone da mangiare, panorami da contemplare, botteghe d’artigianato dove intrufolarsi a caccia di oggetti fatti a mano, e le sere che man mano ...

  • La festa di Santa Restituta

    La festa di Santa Restituta

    Le feste religiose sulle isole offrono spesso uno spettacolo toccante: la processione per le acque della statua del santo che si celebra. Questo accade anche a Lacco Ameno in occasione di una delle feste più grandiose dell’isola: la festa di Santa Restituta

Cultura

end of float
end of float