Via di corsa sulle spiagge di Ischia, ritrovate la bellezza della forma perfetta

Una vacanza ad Ischia è uno stimolo continuo al benessere di mente e corpo. Vivere in un ambiente incontaminato e vario tra spiagge e boschi è già una sferzata di energia per tutto l’organismo; se poi a questo si aggiungono i bagni di mare, le cure termali, la remise en forme è assicurata. Ma lo sarà ancora di più se troverete il modo di fare un po’ di attività sportiva in questo modo la vostra vacanza ad Ischia sarà una cura di bellezza e salute straordinaria e l’occasione per buttarvi alle spalle la pigrizia e gettarvi a capofitto in un mondo di vitalità. Uno stile di vita che sicuramente porterete con voi anche nel ritorno in città

Via di corsa sulle spiagge di Ischia, ritrovate la bellezza della forma perfetta

Alle prime ore del mattino o al tramonto – se la stagione è calda – indossate un paio di scarpette da ginnastica e via di corsa. Sull’isola di Ischia sono numerosi i parchi nei quali potrete allenarvi, ma se amate il profumo del mare la spiaggia vi aspetta.

Sappiate soltanto che correre sulla sabbia è molto più pesante che correre sulle superfici normali. Il bagnasciuga può essere una alternativa molto più agevole perchè più compatto. Per brevi corse può essere molto stimolante per l'arco plantare e per la circolazione correre a piedi scalzi, ma per i lunghi percorsi è consigliabile calzare ottime scarpe specifiche molto ammortizzate e comode.

Per la corsa a piedi scalzi è bene iniziare con piccoli tratti a passo non veloce e controllando bene i movimenti, perchè lo sforzo a cui si sottopone l'apparato motorio è maggiore del normale e la possibilità di traumi abbastanza elevata.

Una alternativa alla corsa è camminare velocemente immersi nel mare fino alle anche: questo tipo di attività è uno straordinario e velocissimo sistema per combattere la cellulite.

I sali marini e il massaggio dell’acqua del mare di Ischia su cosce, anche e glutei potenzieranno al massimo grado la perfomance ginnica. Bisogna però anche in questo caso partire per gradi: è bene cominciare a camminare immersi nell’acqua fino alle ginocchia e poi man mano, aumentare la velocità – senza mai correre – e immergersi più profondamente fino a fare arrivare l’acqua alle anche, oppure se si vuole tonificare anche gli addominali, alla vita.

end of float

Terme

end of float
end of float