Storia

La storia dell'isola d'Ischia dai primi insediamenti greci ad oggi

  • L'antica tradizione degli hotel terme di Ischia

    L'antica tradizione degli hotel terme di Ischia

    Gli hotel terme dell'isola di Ischia hanno una storia antichissima, cominciano a fiorire già nel XVIII secolo, quando attorno alle fonti termali di Casamicciola e di Forio sorsero delle piccole dimore che ospitavano soprattutto gli stranieri del Grand Tour europeo. Ad Ischia gli hotel cominciano con l'età dei lumi, ma gli stabilimenti termali sono molto più antichi ...

  • Anton Sminck van Pitloo, il sogno mediterraneo

    Anton Sminck van Pitloo, il sogno mediterraneo

    Le luci ed i colori del paesaggio ischitano nelle opere che il pittore olandese Anton Sminck van Pitloo realizzò sulla nostra isola. Pitloo che divenne capofila della Scuola di Posillipo veniva spesso ad Ischia dove la bellezza della natura e la vita rustica che si conduceva ispiravano all’artista opere dove il sogno mediterraneo di un luogo fatto di luce e emozio ...

  • "Che bell'Isca che stace sempe carreca de vino". Antichi canti della vendemmia ischitana

    Sull'isola di Ischia a volte lavoro e festa vanno insieme, la vendemmia infatti che non è certamente priva di impegno fisico è vissuta anche come momento di aggregazione sociale e di spensieratezza. Raccogliendo l'uva tutti insieme, sotto il sole dolce di ottobre, si è lieti. L'uva è dorata, l'aria è buona e alla fine la fatica verrà premiata con un pranzo che ...

  • Le vedute di Raffaele Carelli

    Le vedute di Raffaele Carelli

    Il capostipite di una grande famiglia di pittori dell'Ottocento napoletano dipinse vedute dell'isola di Ischia di pacato lirismo, come questo celebre quadro raffigurante " Casamicciola "

  • Le marine di Salvatore Fergola

    Le marine di Salvatore Fergola

    Nel suo andare per spiagge e marine dove poter dipingere mari calmi o tempestestosi, acque limpide e rese rosa da albe e tramonti, Salvatore Fergola non poteva non fermarsi ad Ischia. La nota fiabesca del Castello nel mare non sfuggì certo al suo virtuoso pennello

  • Ischia nelle vedute liriche di Gabriele Smargiassi

    Ischia nelle vedute liriche di Gabriele Smargiassi

    La vendemmia nell'ottocento ischitano offre spunti di ridente lirismo al pittore abruzzese Gabriele Smargiassi, che dedicò all'isola più di una sua opera

  • Francesco Mancini "cattura" la nascita del porto di Ischia

    Francesco Mancini "cattura" la nascita del porto di Ischia

    Il lago di Ischia diviene un porto durante il regno borbonico. Il pittore Francesco Mancini fotografa con il suo pennello i lavori di apertura del catino

  • Saluti da Ischia... l'isola attraverso le cartoline illustrate

    Saluti da Ischia... l'isola attraverso le cartoline illustrate

    “Saluti da Ischia” e chi lo scrive più...saranno invece le foto dei luoghi che visitiamo pubblicate su facebook a parlare agli amici dei nostri viaggi ed i post che le accompagnano non saranno mai così formali, se non per scherzare un po', giocando con un frasario vintage. Non rimpiangiamo certo quel mondo fatto di francobolli e lettere per comunicare, perch ...

  • Le donne e gli amori del Castello di Ischia: Lucrezia d'Alagni

    Le donne e gli amori del Castello di Ischia: Lucrezia d'Alagni

    Il Castello di Ischia non è stato solo teatro di battaglie, luogo di prigionia e di rigori monacali. La sua storia è infatti intessuta anche di pagine più leggere, e in certi casi di pagine rosa: donne, amori o “amorazzi” e vita cortese. Tra tutte forse la più emblematica è la storia d'amore tra Lucrezia D'Alagni e il re Alfonso il Magnanimo, un tipico triang ...

Storia e Scienze

end of float
end of float