Itinerari culturali

Gli itinerari culturali dell'isola d'Ischia: Chiese, musei e luoghi di interesse storico

  • Nei vicoli della Forio dei pirati alla scoperta delle torri di avvistamento

    Nei vicoli della Forio dei pirati alla scoperta delle torri di avvistamento

    Forio la terra d’occidente dell’isola di Ischia è uno scrigno di delizie architettoniche. Bianche chiese, palazzi patrizi dai portali di piperno sulle strade del corso, ma dietro un labirinto fatto di vicoli e vicoletti strettissimi tra alte mura a calce chiusi su giardini di aranci e limoni. E tra i vicoli di Forio le torri, alte svettanti, severe e mute, rompon ...

  • I palazzi padronali di Ischia: facciate superbe e giardini segreti

    I palazzi padronali di Ischia: facciate superbe e giardini segreti

    Case piccole, piccolissime costruite sulla spiagge, case di pescatori con le reti stese fuori al sole, case di pietra dalle scale rampanti, con alte cantine profumate di mosto, case di contadini, sul balcone fichi ad asciugare al sole e piennoli di pomodori. Case ad Ischia ma anche palazzi. Palazzi nobiliari dalle facciate severe con tutto quel che serve per incutere ...

  • L'osservatorio geofisico di Casamicciola

    L'osservatorio geofisico di Casamicciola

    Passeggiando per le zone collinari di Casamicciola non perdete la visita all’osservatorio Geofisico che si trova lungo una delle strade più panoramiche del comune: via Sentinella. Questo istituto venne istituito dopo il terremoto del 23 luglio 1883, e fu il primo osservatorio di una più vasta rete nate per monitorare in tutta Italia l’andamento geofisico e preve ...

  • A caccia di storia, cultura e folclore nelle strade dell'isola d'Ischia

    A caccia di storia, cultura e folclore nelle strade dell'isola d'Ischia

    Duemila anni di civiltà mediterranea hanno lasciato il segno. Isola di approdi stranieri e terra di pionieri, Ischia ha un passato antichissimo che offre a chi vuole conoscerlo un percorso che va dall’età del ferro al Medioevo, dal Rinascimento al Settecento borbonico, all’unità d’Italia

  • Da Ischia ponte a Campagnano per antiche strade e campagne

    Da Ischia ponte a Campagnano per antiche strade e campagne

    Nelle belle mattine di primavera quando l’aria è piacevolmente fresca e profumata di fiori, è bello trovandosi ad Ischia fare lunghe passeggiate e raggiungere i borghi collinari dove si respira ancora un’autentica aria campestre e dove non è difficile trovare ottimi prodotti coltivati in questa fertile terra dell’isola di Ischia. Uno dei borghi a maggiore voc ...

  • Tra arte ed artigianato: le edicole votive del comune di Forio

    Tra arte ed artigianato: le edicole votive del comune di Forio

    Le incontri all'improvviso nei dedali di stradine del centro storico di Forio e che sia notte, illuminate da mille fiammelle, o che sia giorno e brillano di cento colori, le edicole votive di maiolica colpiscono per la loro incantevole semplicità

  • La biblioteca Antoniana di Ischia

    La biblioteca Antoniana di Ischia

    Il silenzio, la bellezza dei luoghi, il mare e quella calma che soltanto i posti dove la natura è padrona riescono ad infondere, fanno di Ischia un’isola eletta per le riflessioni, la lettura e la scrittura. Meditare, leggere, scrivere lo si può fare ovunque ad Ischia, tanti e tanti sono gli angoli che si prestano ad un "buen ritiro" anche momentaneo. Ma se non ...

  • La magia di Natale nella tradizione del presepe napoletano

    La magia di Natale nella tradizione del presepe napoletano

    Perdersi ammirando quel mondo magico ed antico, fatto di uomini in miniatura, dai vestiti sgargianti, dagli occhi lunghi e lo sguardo mediorientale, fatto di contadine abbronzate, e madonne ed angeli dalle guance di giglio, di venditori e acquaioli, di casette di cartapesta e giochi d’acqua, di muschio e di sughero. Ad Ischia, come a Napoli, dicembre si tinge di un ...

  • Da Testaccio ai Maronti, dai Maronti a Sant'Angelo

    Da Testaccio ai Maronti, dai Maronti a Sant'Angelo

    Una lunga passeggiata in riva al mare, il mare aperto dai riflessi di giada dei Maronti vi condurrà a Sant’Angelo. Sant’Angelo una manciata di case colorate, un piccolo molo turistico, stradine strette dove si va solo a piedi, boutique di lusso e bar ridenti, tutto avvolto nel profumo delle alghe del mare, del mare che gira intorno

  • Un culto antico: le Madonne vestite

    Un culto antico: le Madonne vestite

    Quando entrate in una chiesa dell’isola di Ischia cercatele… Spesso sono in posizione defilata, nelle navate laterali o in Sagrestia, in qualche nicchia profonda. Magari fatevi guidare da una barbaglio improvviso di oro delle loro vesti opulente ricamate a mano, con mille fili dorati, scuri velluti, preziosi merletti, loro sono lì in alto, su un piedistallo ...

  • La Forio segreta dei vicoli "saraceni"

    La Forio segreta dei vicoli "saraceni"

    Un gomitolo di vicoli, stradine che terminano in giardini di aranci, mura alte che nascondono orti e giardini, grandi portoni di legno e antichi portali di pietra, picchiotti a forma di mano, di uomo, di animale, cortili lastricati di maioliche, i pozzi dove si arrampica l’edera, le terrazze altissime con l’immancabile fila di piante di geranio, le grate intrecci ...

Da Vedere

end of float
end of float