loading...

  • Le malattie della pelle lavate via dall’acqua della fonte di Nitrodi

    Medicina e wellness

    Le malattie della pelle lavate via dall’acqua della fonte di Nitrodi

    Una fonte che ha del miracoloso sull’isola di Ischia è sicuramente quella di Nitrodi nel comune di Barano. La sua acqua è talmente straordinaria che per giustificare le sue virtù gli antichi pensavano fosse abitata da ninfe. Oggi attorno alla fonte un attrezzato stabilimento dei bagni, con docce all’aperto, docce private sedie a sdraio e lettini

  • L’oro ti fa bella: la maschera 24 carati per una giovinezza inossidabile

    Beauty

    L’oro ti fa bella: la maschera 24 carati per una giovinezza inossidabile

    L’essere umano è sempre stato attirato dall’oro, considerato il metallo più nobile per eccellenza. Ma da oggi lo sarà ancora più perchè è stato scoperto che, oltre essere bello, l’oro ha proprietà antiossidanti eccellenti, tanto da venire impiegato in trattamenti estetici sotto forma di maschera 24 carati. Il trattamento battezzato “maschera d’oro” ha preso piede nelle più lussuose spa di tutto il mondo e naturalmente non poteva non essere accolto con entusiasmo nei centro beauty dell’isola di Ischia, frequentati da vip, attrici, modelle e dive americane.

  • Corallo nero leggenda o realtà?

    Ischia sommersa

    Corallo nero leggenda o realtà?

    A dire il vero non è nero ma rosso scurissimo e non è neanche un corallo, quello leggendario di Sant’Angelo. Il suo nome è Gerardia Savaglia.Un organismo raro e spettacolare, che cresce tra le gorgonie di Punta Sant’Angelo. La Gerardia è impropriamente nota con il nome di “corallo nero” del Mediterraneo.

  • Il sentiero dell’Allume: da Crateca alle “caulare” di Casamicciola

    Percorsi ecologici

    Il sentiero dell’Allume: da Crateca alle “caulare” di Casamicciola

    Una passeggiata in collina tra Lacco Ameno e Casamicciola vi porterà alla scoperta di luoghi bellissimi sotto il profilo naturalistico, ma anche pieni di storia. Qui infatti nel XVI secolo crebbe una piccola economia legata all’estrazione dell’allume di rocca, un sale il cui impiego nel passato era vastissimo: veniva usato tingere la lana, per fissare i colori delle miniature, e in campo medico, come emostatico. La zona di cui parliamo è stata inserita degli itinerari del Cai, il sentiero è il numero 502. Cosa vi aspetta? Panorami incantevoli, fioriture profumate, vigneti, ma anche fumarole e tanto, tanto sole…

Nave Ischia Prossime Partenze

Navi in partenza per Ischia

Tutte le corse per Ischia

Navi in partenza da Ischia

Tutte le corse da Ischia

Offerte Vacanza a Ischia