Enogastronomia

Piatti, specialità e cucina tipica dell'isola d'Ischia

  • Un babà a fine pasto vi riconcilierà con il mondo!

    Un babà a fine pasto vi riconcilierà con il mondo!

    Se i dolci hanno una personalità il babà è sicuramente un carattere gentile, delicato, elastico e leggero. Un dolce che fa sospirare e di cui non ci si sazia mai, il babà è un grande protagonista della pasticceria ischitana che riprende con fedeltà la tradizione napoletana

  • Rossi ed arancio: fichi d'India, frutto mediterraneo

    Rossi ed arancio: fichi d'India, frutto mediterraneo

    Già nell’ottocento i viaggiatori che dai paesi del Nord venivano sull’isola di Ischia erano colpiti e affascinati da strane piante grasse che spuntavano un po’ dovunque sulle rocce, sugli strapiombi scoscesi sul mare, tra le mura a secco in campagna. Ma non erano tanto sorpresi da queste spericolate piante spinose a forma di paletta, quanto dai loro frutti ross ...

  • Il tempo delle fave dura un soffio. Quando la frugalità diventa preziosa

    Il tempo delle fave dura un soffio. Quando la frugalità diventa preziosa

    La cucina ischitana è cucina di mare e di terra. E le ricette che giungono dalla campagna dell'isola risalgono spesso a quei tempi lontani quando il benessere non era così diffuso e le pietanze di chi lavorava la terra erano spesso frugali. Ci si sfamava con quello che dava l'orto e tra gli ortaggi ve ne erano alcuni - come le patate, le cipolle, i legumi e le fave ...

  • In tavola, profumo di mare: il pesce nella cucina ischitana

    In tavola, profumo di mare: il pesce nella cucina ischitana

    In una bellissima e famosa tarantella del ‘700 napoletano “ O Guarracino” sono citati oltre 80 tipi di pesci. Questo catalogo la dice lunga sulla incredibile fauna ittica dei nostri mari, e rende anche l’idea di quanto ne benefici la tavola mediterranea: perché molti di quegli ottanta pesci finiscono…in pentola

  • Spaghetti al pomodoro, spaghetti con le vongole, spaghetti comunque! A patto che siano partenopei

    Spaghetti al pomodoro, spaghetti con le vongole, spaghetti comunque! A patto che siano partenopei

    A noi non importa che li abbiano inventati i cinesi, gli spaghetti – forse importati da Marco Polo in Italia – sono diventati il cibo italiano per eccellenza. Ed in Italia ci sono regioni particolarmente dedite al “culto” della pastasciutta e dello spaghetto o vermicello in particolare. Nella cucina napoletana un piatto di vermicelli al sugo o di spaghetti a ...

  • Frjenno e magnann': il gran fritto nella cucina ischitana

    Frjenno e magnann': il gran fritto nella cucina ischitana

    Quando comincia l'estate entra di prepotenza sulla tavola ischitana la leggendaria frittura. Finiscono nell'olio bollente, in profondi padelloni a fuoco vivo non soltanto pesci minuscoli o più grandicelli, ma anche gamberi, calamaretti tagliati a tarallino, alici, triglie rosse, eppoi gustosissime palle di riso ripiene di ogni ben di Dio, crocchette oblunghe con un ...

  • I vini profumati delle colline ischitane

    I vini profumati delle colline ischitane

    “Chi beve da questa Coppa, subito sarà preso dal desiderio di Afrodite dalla bella corona “ e cosa ci poteva mai essere in quella Coppa di Nestore da scatenare nell’uomo un tale desiderio d’amore, uno slancio totale di vita, da farlo sentire leggero e completamente aderente alla danza della natura, se non la bevanda dionisiaca per eccellenza, il vino? Vino ...

  • Bontà di mare e...di Venere. Le cozze

    Bontà di mare e...di Venere. Le cozze

    C’è tutto il profumo del mare di Ischia in un piatto di cozze. Quei frutti di mare neri, neri che racchiudono un frutto oscenamente colorato, arancio forte, hanno un sapore che non dimenticherete facilmente. Sanno di alghe e di profondità marine, sanno di reti di pescatori, di sale, di vento. Si, tutto questo racchiuso in una umile e semplice cozza. E se sono pi ...

  • Il piatto di Sant'Anna: la parmigiana di melanzane

    Il piatto di Sant'Anna: la parmigiana di melanzane

    Estate, estate piena. E' la fine di luglio, è la festa di Sant'Anna. Se avessimo una macchina del tempo per andare a ritroso di centinaia di anni fa, potremmo vedere sul ponticello di Ischia ponte un gruppo di donne che salgono su barchette di legno con festoni di fiori e frutta per raggiungere la chiesetta di Sant'Anna sulla costa di Cartaromana. Sono le donne isch ...

  • Un Natale dolce, dolce come il miele: gli Struffoli

    Un Natale dolce, dolce come il miele: gli Struffoli

    Un Natale dolcissimo quello sull’isola di Ischia da tutti i punti di vista: la natura isolana gareggia con la tradizione culinaria per sedurre chi sceglie di trascorrere le vacanza natalizie ad Ischia. E se la terra vi stordisce con i suoi caldi colori autunnali, dalla cucina ischitana una battaglia a colpi di sapore con tutti i mezzi a disposizione per colpire la ...

  • Borlotti, spollichini e zampognari. Le cento varietà di fagioli ischitani

    Borlotti, spollichini e zampognari. Le cento varietà di fagioli ischitani

    Lo sapete che venendo in vacanza ad Ischia non troverete il benessere soltanto tra bagni di mare ed acque termali, tra passeggiate ecologiche ed escursioni in montagna, ma anche a tavola? Si perchè le ricette che caratterizzano il menu ischitano sono rigorosamente “mediterranee” e non c’è chi non sa che la dieta mediterranea è considerata dai nutrizionisti mo ...

  • Dall'antica economia della dispensa: la frittata di maccheroni

    Dall'antica economia della dispensa: la frittata di maccheroni

    Ogni casa di campagna che si rispetti ha un piccolo allevamento di animali, ma sull'isola di Ischia, un po' di tempo fa, non erano soltanto le abitazioni rurali ad avere animali da cortile. Bastava un cortile appunto, piccolo che fosse, un giardinetto ed in certi casi anche un terrazzino per far razzolare qualche gallinella. Gallinella che dava la sicurezza, in epoch ...

  • Profuma d'arancio il Natale ischitano: il Roccocò

    Profuma d'arancio il Natale ischitano: il Roccocò

    Sulla tavola natalizia ischitana non può mancare a fine pasto il “roccocò”. Dolce di consistenza dura, a volte durissima, racchiude in sé l’anima campagnola della cucina ischitana ed anche un po’ il carattere della sua gente che sa essere impenetrabile e rustica, ma anche affettuosa, come la forma a ciambella che viene data al roccocò. E che profumo di ...

  • Un riccio dal cuore tenero sulla tavola di mare

    Un riccio dal cuore tenero sulla tavola di mare

    Qualche volta avrete avuto – andando per mari e scogli – un contatto non troppo piacevole con un riccio di mare. Nero, scorbutico, arroccato sugli scogli, a volte ingannevolmente mimetizzato, il riccio di mare ha aculei così penetranti che chi li prova difficilmente li dimentica. Ma se vi dicessimo che in barba al suo aspetto ed al suo caratterino il riccio è bu ...

  • Non importa che sia riccia, che sia frolla. Pur che sia una sfogliatella

    Non importa che sia riccia, che sia frolla. Pur che sia una sfogliatella

    Una tavola semplice, a volte frugale, come quella dell'isola di Ischia sa anche aprirsi in banchetti luculliani che non si apprestano soltanto nelle occasioni importanti e nelle feste comandate. Perchè se per tutta la settimana ci si è mantenuti in virtuoso equilibrio calorico è bene che la domenica si rompano gli argini della gola e ci si getti a capofitto in pran ...

Cultura

end of float
end of float