Enogastronomia

Piatti, specialità e cucina tipica dell'isola d'Ischia

  • Le torte salate di Pasqua: il Casatiello

    Le torte salate di Pasqua: il Casatiello

    Da una tradizione antichissima nasce uno dei piatti più mediterranei della Pasqua ischitana, il Casatiello. Torta salata dal carattere forte e robusto questa pietanza viene preparata qualche giorno prima della Pasqua nelle case ischitane, seguendo un’antica ricetta napoletana. Ma attenzione perché quello che sembra una semplice torta rustica è in realtà, come sp ...

  • Le polpette all'ischitana

    Le polpette all'ischitana

    E quando giunge l’inverno la tavola ischitana si irrobustisce con carni alla griglia oppure preparate nei modi più fantasiosi secondo antichissime ricette locali che mescolano sapientemente gli ingredienti genuini della terra isolana. Tra i piatti a base di carne le tradizionali polpette, con uva passita e pinoli, fritte e poi cotte nella salsa, una delizia da far ...

  • Antiche ricette della cucina ischitana: il gattò di patate

    Antiche ricette della cucina ischitana: il gattò di patate

    Il gateau di patate è uno dei piatti antichi della tradizione culinaria ischitana. Più confidenzialmente chiamato “gattò” è una di quelle pietanze che nascono dalla capacità di utilizzare ingredienti poveri, come la patata, dandogli una veste regale. Regale non a caso perchè la ricetta venne inventata nel XVIII secolo a Napoli per le nozze di Maria Carolina ...

  • Croccanti sfizi della tavola ischitana: il tarallo

    Croccanti sfizi della tavola ischitana: il tarallo

    E’ croccante, gustoso e sincero. E’ una bontà tutta napoletana molto rustica, una volta cibo dei poveri, ma ora prelibatezza per quei buongustai che apprezzano la genuinità dei suoi ingredienti e quel suo caratteristico profumo di pane grasso pepato. Perché - attenzione - un tarallo degno di tanto nome deve rigorosamente essere “ nzogna e pepe”!

  • I vini ischitani dai greci ad oggi. Itinerario per antiche cantine

    I vini ischitani dai greci ad oggi. Itinerario per antiche cantine

    I tralci di vite, l’uva, i filari ritmano le campagne ischitana dal giorno in cui vi sbarcarono stanchi del lungo viaggio gli eubei. Forse sorrisero per quella terra felice che avevano incontrato sulla lunga strada di acqua che percorsero con legni leggeri. Sicuramente qui piantarono le tende, ma non solo: piantarono ulivi, fichi e viti. E durante i momenti di ripos ...

  • Totani e totanielli, evergreen della cucina ischitana

    Totani e totanielli, evergreen della cucina ischitana

    Le ricette più saporite della cucina ischitana sono quelle che si tramandano da secoli e che poggiano su ingredienti di facile reperibilità. Il perchè è di facile intuizione: se generazioni dopo generazioni di massaie hanno dovuto fare i conti in cucina con alcuni alimenti è chiaro che hanno messo a punto ricette formidabili. Il totano è uno degli evergreen dell ...

  • Antichi sapori di mare: il polpo

    Antichi sapori di mare: il polpo

    Una delle delizie del mare ischitano da non perdere per nessun motivo è il polpo. Una volta considerato cibo per poveri, come accade spesso, oggi è invece oggi una prelibatezza per quei palati fini che sanno apprezzare i piatti più antichi che meglio conservano il sapore di un luogo. E il polpo, cucinato in vari modi, è un ingrediente base della cucina dell’iso ...

  • Martedì grasso nella tradizione ischitana: i "cicoli"

    Martedì grasso nella tradizione ischitana: i "cicoli"

    Ci sono ingredienti della cucina ischitana che in un mondo di diete forse non vengono più tanto “frequentati”. Ma almeno una volta all’anno si può, anzi si deve mangiare grasso. Quando? Ma a Carnevale naturalmente. Ed allora tuffiamoci nella dispensa delle bontà contadine di tanto tempo fa e portiamo in tavola i “cicoli”

  • Metti una sera d'estate ad Ischia vicino al mare: la "puttanesca"

    Metti una sera d'estate ad Ischia vicino al mare: la "puttanesca"

    Voi che sedete in tavola, accarezzati da un leggero vento di mare, e vi accingete a mangiare un profumatissimo piatto di vermicelli alla puttanesca, forse non sapete che questa ottima ricetta è nata proprio qui, sull'isola di Ischia, un po' di tempo fa. Anzi questo piatto così estivo è nato due volte, perchè sono due i personaggi che se ne contendono la partenità ...

  • La tavola ischitana: un trionfo di sapori di terra e di mare

    La tavola ischitana: un trionfo di sapori di terra e di mare

    Se, passeggiando tra vicoletti e stradine dei borghi ischitani, un profumo intenso vi stuzzicherà l’appetito, seguite pure la scia con fiducia: dovunque vi condurrà ci sarà qualcosa di buono in tavola. E che ad Ischia si mangi bene lo si capisce già dai colori golosi dei frutti della sua terra: il rosso rubino dei pomodorini a piennolo, il verde bandiera del b ...

  • Le pizzelle di Sciurilli ai fiori di zucca

    Le pizzelle di Sciurilli ai fiori di zucca

    Antipasto o contorno non so, c’è di certo che fanno lacrimare dalla bontà. Profumate e fragranti, con un cuore morbido e seducente le pizzelle di fiori di zucca fanno la loro comparsa in cucina in primavera, quando sulle zucchine nell’orto spunta il caratteristico fiore arancio. E’ una ricetta molto antica e sicuramente povera, risale a quando i prodotti dell ...

  • Sull'isola di Ischia la Pasqua è una festa di sapori

    Sull'isola di Ischia la Pasqua è una festa di sapori

    Ischia, a Pasqua anche il gusto vuole la sua parte. C’è una festa infatti più dolce di questa? La tavola delle delizie isolane è pronta, aspetta solo voi per un viaggio di Pasqua nei sapori più intensi della cucina mediterranea, per una vacanza di Pasqua alla scoperta di vini fruttati e profumati, di aromi creduti perduti, di prodotti genuini coltivati nelle bel ...

  • La frittata di verdure di Re Ferdinando di Borbone

    La frittata di verdure di Re Ferdinando di Borbone

    Anche se sembra strano un'umile frittata può portare il nome di un re: succede per la frittata del Re Lazzarone, una specialità partenopea intitolata a re Ferdinando I di Borbone, quel re che trascorreva buona parte dell'anno nella Reggia di Ischia. La frittata borbonica è pur sempre una frittata regale, dunque è ricchissima di ogni ben di Dio. Ferdinando che no ...

  • Non è la solita pizza! Elogio di uno dei piatti più celebri della cucina napoletana

    Non è la solita pizza! Elogio di uno dei piatti più celebri della cucina napoletana

    Che si chiami Margherita, in onore di una testa coronata, Marinara o Quattro stagioni la regina incontrastata della tavola napoletana è una celebrità mondiale. Ma la vera pizza si mangia solo a Napoli

  • Il piacere della carne passa anche per la tavola ischitana... la grande maialata.

    Il piacere della carne passa anche per la tavola ischitana... la grande maialata.

    L’arte culinaria rappresenta il trionfo del piacere del palato, puntando sulla qualità dei prodotti, sui profumi e gli aromi; sulla fantasia e la creatività preparatoria dei cuochi, sulla sensibilità dei commensali, sulla piacevolezza complessiva del gusto e dell’ambiente prescelto per... mangiare. Questo trionfo ha un senso se è abbinato alla giusta esaltazio ...

Cultura

end of float
end of float